Provenienti da due, tre o quattro confezionatrici, per l’alimentazione di un impianto di incartonamento o fardellaggio a singolo canale d’ingresso. Questi moduli macchina consentono di sommare in modo razionale le confezioni provenienti da più confezionatrici a bassa capacità produttiva, per l’alimentazione di un impianto di imballaggio a valle di capacità produttiva superiore.